Cerca:


Chiesa dei Santi Cosma e Damiano
Chiesa di S. Francesco
Chiesa di S. Giovanni
Chiesa di S. Martino
Chiesa di S. Sisinio
Chiesa di S. Zenone
Oratorio di S. Giuseppe
Oratorio di S. Maria del Buonconsiglio
Oratorio di S. Maria delle Grazie
Oratorio di S. Maria in Borgo
Oratorio di S. Nicolao
Oratorio di S. Rocco
Oggetto:

Chiesa dei Santi Cosma e Damiano

Località:

Mendrisio

Itinerario numero: 5 e 21

L’imponente edificio è stato costruito tra il 1863 e il 1875 (terminato completamente solo nel 1925) da Isidoro Spinelli su progetto dell’architetto Luigi Fontana. L’antica parrocchiale di S. Damiano, documentata dal 1323, fu demolita e di questa non resta che un mozzicone di torre campanaria databile intorno al XII secolo. 

La chiesa attuale è a croce con pianta centrale, sormontata da cupola ottagonale impostata su un tamburo, e cappelle poste alle congiunzioni dei bracci. La facciata è caratterizzata da un alto portico sormontato dal campanile. L’interno è in stile neoclassico. 

Nel coro, l’altare di marmo è stato realizzato da Giovanni Gaffuri di Como nel 1670 ed è stato recuperato dall’antica parrocchiale. Sempre nel coro va segnalata una statua lignea della Madonna risalente alla metà del XV secolo e, sopra l’altare, una pala della Crocifissione della metà del sec. XVII. 

L’altare laterale, con statua della Madonna e scene del Rosario, è opera del 1654 di Francesco Innocente Torriani.


(foto © Colombo)