Cerca:


Chiesa di S. Maria Maddalena
Oggetto:

Chiesa di S. Maria Maddalena

Località:

Capolago

Itinerario numero: 4

La chiesa risale al XIV secolo. Fu ingrandita una prima volta nel 1581 su disegno di Carlo Maderno, il grande architetto nato a Capolago, noto in particolare per aver realizzato la facciata della basilica di S. Pietro a Roma. 

L’edificio fu trasformato, secondo il gusto barocco, nel 1653, con rotazione dell’originario asse, e ulteriormente ingrandito tra il 1665 e il 1673. 

La facciata a pilastri è del 1670, con un protiro costruito da Luigi Fontana nel 1845. 

All’interno la navata, lungo la quale sono distribuite quattro cappelle, è voltata a botte. L’altare, in marmo d’Arzo, venne realizzato nel 1748 dai marmisti Marchesi e Sant’Elia di Viggiù. La pregevole pala, che rappresenta la Gloria di Maria Maddalena, è stata dipinta da ignoto nel 1662. 

Sulle pareti laterali del presbiterio, affreschi della Vita di S. Maria Maddalena eseguiti da Antonio Rinaldi nel 1858. Nella cappella di destra, dell’Annunciazione, interessante pala di autore ignoto della prima metà del XVII secolo; in quella di sinistra, del Rosario, stucchi dell’inizio del XVIII secolo.


(foto © Colombo)