Cerca:


Itinerario 18:
Monte – La Grassa – Cascina d’Armirone – La Grassa – Caviano – Monte 

Carta sinottica

Itinerario 18

519 m

3 h

 8.2 km

Dati tecnici

In corrispondenza della fermata dell’autopostale di Monte, posta all’interno del nucleo,  si trovano le indicazioni escursionistiche per la Balduana
Si lascia immediatamente il villaggio alle proprie spalle per salire lungo un sentiero che, tagliando diagonalmente il pendio, in una trentina di minuti porta alla località Ai Sassi
Da qui l’escursione prosegue in direzione della Balduana. Il sentiero termina ad un crocicchio di strade sterrate: scendendo sulla sinistra in 5 minuti si raggiunge l’Alpe Grassa (da dove è possibile proseguire per Cragno, Salorino e Mendrisio). 

La nostra escursione prosegue lungo l’ampia strada, prima sterrata e quindi asfaltata, che sale in direzione nord e giunge in breve alla Balduana. 
Dalla Balduana, piacevole e panoramico luogo di sosta tra i cui edifici si nota una nevèra, volendo si può proseguire fino alla Bellavista con una passeggiata di un'oretta circa. 

Percorrendo a ritroso la strada, che passa a lato di alcune bolle, si giunge al Dosso dell’Ora, dove si trova un agriturismo, e quindi al Dosso Bello. 

Si aggira il promontorio di Dosso Bello e si prosegue in direzione di Obino, prima su sterrato e quindi su un ampio e notevole selciato. In breve si giunge alla panoramica località di Caviano, situata in corrispondenza di un gomito della strada.
Poche decine di metri oltre Caviano, s’imbocca sulla sinistra il sentiero per Monte. Si passa a lato della fontana della Guaira e, attraversando una zona il cui terreno è piuttosto friabile, si giunge alla località Croce di Monte, riconoscibile grazie ad una spartana croce in legno. 

Da qui il sentiero, che ora presenta una struttura più solida, riconduce, a tratti anche con una considerevole pendenza, a Monte.

(foto © M.Colombo)

I rustici di Sassi sul sentiero 
tra Monte e la Balduana


(foto © M.Colombo)

Scorcio del nucleo di Monte