Cerca:


Itinerario 3:
Arogno – Pianca – Cima dei Torrioni – Monte Generoso – Bellavista – Alpe di Melano - Rovio (Dynalp, trekking delle 3 regioni)

Carta sinottica

Itinerario 3 

 1177 m

7h30

 20.8 km

Dati tecnici

Dalla fermata autopostale di Arogno si segue la strada cantonale in direzione di Rovio, aggirando il promontorio sul quale si erge la chiesa di S. Stefano. 
Si passa il ponte sul torrente Mara e poco oltre questo, seguendo la segnaletica escursionistica, si lascia la cantonale per entrare nella strada che si distacca sulla sinistra. 

Percorse poche decine di metri, si ritrovano le indicazioni per il Generoso che immettono in una bella mulattiera selciata che sale verso il bosco. 
Il percorso si mantiene ampio e con una pendenza abbordabile fino all’altezza dell’Alpe di Arogno. 

Qui si piega a sinistra e s’imbocca il sentiero che affronta di petto la salita della la Costa del Bovè fino alla vecchia baracca delle Guardie di confine. 
Dal rustico il sentierino si mantiene inizialmente a mezzacosta, con qualche leggero dislivello, per poi salire ripidamente alla Cima della Crocetta e a Pianca dell’Alpe: due straordinari punti di vista. 

Qualora si volesse abbreviare l circuito, un sentiero discende direttamente da Pianca dell’Alpe a Bogo, da dove è possibile rientrare ad Arogno. 

L’escursione prosegue, invece, per la Cima della Piancaccia che si raggiunge con un ultimo deciso strappo. Da questo punto si guadagna tranquillamente, con irrilevanti dislivelli, l’Albergo Monte Generoso.
Dall’Albergo, seguendo le indicazioni per Bellavista, inizia la discesa su un ampio e confortevole sentiero, dapprima tra pascoli d’alta quota quindi in una bellissima faggeta. 
All’altezza della ferrovia della Bellavista si notano le indicazioni per Rovio, che immettono in un sentiero che si distacca sulla destra. 

Il tratto fino all’Alpe di Melano mette a dura prova le ginocchia per via di alcune ripide discese. Dall’Alpe di Melano si giunge più tranquillamente al torrente Sovaglia, che si supera su un ponte in sasso, e in breve a Rovio. 

Si attraversa il nucleo di Rovio fino a sulla strada cantonale che si percorre in direzione di Arogno fino all’altezza dell'oratorio di S. Maria Assunta. Poco prima di questa si trovano le indicazioni escursionistiche che immettono nell’ultimo tratto di questo lungo circuito per Arogno.

(foto ©  M.Colombo)

Vecchio casottino 
della Guardia di confine 
sul sentiero per la Cima Crocetta


(foto © M.Colombo)

Alpe di Arogno